Volontariato ai tempi del COVID-19

“Partiamo insieme dalla riflessione che ognuno di noi in questo momento può fare la differenza: rimanendo a casa, rispettando le direttive statali e regionali, offrendo le proprie energie e il proprio tempo per aiutare chi ha vicino, lavorando in tutti i settori ritenuti di primaria importanza per la collettività, continuando il proprio lavoro da casa quando possibile, tutelando le proprie famiglie. Come spesso ci capita di dire, non vogliamo che il volontariato sia visto come una corsa al salvataggio del mondo ma come un serio impegno di chi lo sceglie e una presa di responsabilità che non si declina in un solo tipo di scelta.” Estratto della lettera del direttivo che puoi leggere in versione integrale qui.

In questo momento di emergenza, oltre a continuare a tenere impegnati i nostri gruppi operativi, che con passione e creatività si stanno reinventando, abbiamo scelto di attivarci sul territorio:

  • perché il momento è importante e visto che ne abbiamo la possibilità vogliamo provare a dare il nostro contributo;
  • perché vogliamo un messaggio importante nei confronti dei nostri volontari;
  • perché ci piace iniziare a pensare a nuove possibilità per BIR sui territori.

Stiamo anche cercando di trovare un modo per attivare da casa tutti quei volontari che non vogliono, non si sentono o non possono uscire di casa. Siamo aperti a conoscere nuove realtà e progetti per aprire nuove piste di collaborazione.

Per info e contatti:  Carolina Cittone – carolina.cittone@bironlus.eu

ATTIVARSI NEI QUARTIERI

CON CHI?

AiutARCI

Rete promossa da Arci Milano che unisce associazioni, sindacati, gruppi, aziende, realtà sociali della città all’interno della piattaforma Milano Aiuta, che lavora in coordinamento con il Comune di Milano, in modo particolare con l’Assessorato ai servizi sociali, con la finalità di aiutare gli ultimi e i più fragili in questa situazione di emergenza sanitaria e sociale.

Cosa facciamo?

  • Servizio spesa per chi non può lasciare il proprio alloggio per età, salute fisica (comprese le persone in quarantena) e psicologica, e a chi ha difficoltà organizzative
  • Consegna pacchi alimentari per famiglie in difficoltà socio-economica

Clicca qui per maggiori informazioni

Rete QUBì Giambellino-Lorenteggio e rete territoriale

Reti di associazione del territorio Giambellino-Lorenteggio e Barona a Milano sono attive sul territorio per il sostegno a famiglie e persone in difficoltà tramite la distribuzione di prodotti per i più piccoli e cibo.

Cosa facciamo?

  • Preparazione e consegna di pacchi di prodotti per la prima infanzia grazie al progetto QUBì di Fondazione Cariplo
  • StiamoFreschi: operazione di preparazione e consegna a domicilio di prodotti freschi alle famiglie dei quartieri Giambellno-Lorenteggio e Barona finanziata da Fondazione Cariplo e Fondazione Vismara

Clicca qui per maggiori informazioni