Segnavia
Un Cammino per L’inclusione

“#distantimavicini” recita uno degli slogan più famosi di questo 2020 appena trascorso. Eppure, fermandoci a riflettere sulle nostre realtà quotidiane, le vigenti misure restrittive non sembrerebbero essere l’unica causa di distanziamento tra le persone.

Spesso agiamo comportamenti e usiamo parole che tendono ad escludere e ad emarginare l’altro da noi, dando spazio agli stereotipi a scapito della forza delle differenze, contribuendo così ad aumentare lo svantaggio sociale delle persone provenienti dai contesti più vulnerabili.

Da questa riflessione nasce la scelta di creare una possibilità di dialogo in tema di Inclusione Sociale e Solidarietà attraverso la partecipazione al Bando Europeo dei Corpi di Solidarietà con il progetto “Segnavia: un cammino per l’inclusione”.

Siamo 5 ragazze provenienti da contesti personali differenti, insieme vogliamo contribuire a realizzare nuove occasioni di riflessione sul tema dell’inclusione.

Con il prezioso supporto dell’Associazione BIR, il nostro progetto prevede di partire da un laboratorio di educazione civica tra i banchi di scuola (o dalle piattaforme digitali in caso di chiusura delle stesse), passando attraverso l’esperienza del cammino tra la Via del Trasimeno e la Via Francigena, tornando infine nelle scuole e nei centri culturali per elaborare il proprio vissuto individuale e di gruppo.

Crediamo fortemente che le etichette che portano ad escludere alcune persone, in realtà siano da vivere come una ricchezza che possa farle sentire accolte e valorizzate.

Vogliamo rendere concreta la possibilità di approcciare il disagio giovanile con uno sguardo diverso, ripulito da pregiudizi e dal senso di impotenza, allo scopo di contribuire a costruire un tessuto sociale equo e coeso.

Giovani per i giovani quindi, che non si pongono come esperte di un sapere ma come interlocutrici di uno scambio tra inclusione sociale, solidarietà e cittadinanza attiva, dove ciascuno possa trovare il proprio spazio condividendo alla pari le proprie esperienze.

Progetto sostenuto dall’Agenzia Nazionale Giovani all’interno del progamma dei Corpi Europei di Solidarietà